Catechismo – Info generali

 
 

Una parola dal ≪Catechismo della Chiesa Cattolica≫


1   Dio, infinitamente perfetto e beato in se stesso, per un puro disegno di bontà, ha liberamente creato l’uomo per renderlo partecipe della sua vita beata. Per questo, in ogni tempo e in ogni luogo, egli è vicino all’uomo. Lo chiama e lo aiuta a cercarlo, a conoscerlo e ad amarlo con tutte le forze. Convoca tutti gli uomini, che il peccato ha disperso, nell’unità della sua famiglia, la Chiesa. Per fare ciò, nella pienezza dei tempi ha mandato il Figlio suo come Redentore e Salvatore. In lui e mediante lui, Dio chiama gli uomini a diventare, nello Spirito Santo, suoi figli adottivi e perciò eredi della sua vita beata.
 
2   Affinché questo appello risuonasse per tutta la terra, Cristo ha inviato gli Apostoli che aveva scelto, dando loro il mandato di annunziare il Vangelo: ≪Andate e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo≫. (Mt 28,19-20). Forti di questa missione, gli Apostoli ≪partirono e predicarono dappertutto, mentre il Signore operava insieme con loro e confermava la parola con i prodigi che l’accompagnavano≫ (Mc 16,20).
 
3   Coloro che, con l’aiuto di Dio, hanno accolto l’invito di Cristo e vi hanno liberamente risposto, a loro volta sono stati spinti dall’amore di Cristo ad annunziare ovunque nel mondo la Buona Novella. Questo tesoro ricevuto dagli Apostoli è stato fedelmente custodito dai loro successori. Tutti i credenti in Cristo sono chiamati a trasmetterlo di generazione in generazione, annunziando la fede, vivendola nell’unione fraterna e celebrandola nella liturgia e nella preghiera.
 
4   Molto presto si diede il nome di catechesi all’insieme delle iniziative intraprese nella Chiesa per fare discepoli, per aiutare gli uomini a credere che Gesù è il Figlio di Dio, affinché, mediante la fede, essi abbiano la vita nel suo nome, per educarli ed istruirli in questa vita e così costruire il corpo di Cristo.
 
5   ≪La catechesi è un’educazione della fede dei fanciulli, dei giovani e degli adulti, la quale comprende in special modo un insegnamento della dottrina cristiana, generalmente dato in modo organico e sistematico, al fine di iniziarli alla pienezza della vita cristiana≫.
 
 

Il percorso


Il percorso di catechismo per fanciulli e ragazzi è strutturato come un cammino progressivo della durata di sei anni nella conoscenza della fede, nella celebrazione dei sacramenti, nella preghiera e nella vita cristiana.
 
Prevede queste tappe:
 
AnnoTappa
2 elementareL’inizio
3 elementarePrima Confessione
4 elementarePrima Comunione
5 elementareDiventare discepoli /1
1 mediaDiventare discepoli /2
2 mediaCresima
(o Confermazione)
 
 

Testi fondamentali


  • Catechismo della Chiesa Cattolica, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1999;
  • Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2005
 
Testi on-line:   www.vatican.va; www.educat.it
 
 

Proposte: catechismo, S. Messa dedicata, Oratorio


Scopo del catechismo è quello di innamorare i ragazzi di Gesù.
 
Se gli incontri durante la settimana sono finalizzati in modo particolare a conoscere Gesù, la S. Messa domenicale è il vero incontro con Lui.
 
Un catechismo senza la S. Messa non è un catechismo. All’Ultima Cena, Gesù stesso lo chiedeva ai suoi discepoli: ≪Fate questo in memoria di me≫.
 
La S. Messa è il punto centrale della fede, la fonte e il culmine di tutta l’esistenza cristiana. Per opera dello Spirito Santo, nella S. Messa il Signore Gesù attua il suo sacrificio, dona la sua grazia e ci rende partecipi della sua vita. In tal modo ci inserisce nell’amore del Padre e ci costituisce sua famiglia, un solo corpo, la Chiesa. Crescendo nell’amore, come Chiesa e singolarmente ci impegniamo a portare Gesù nel mondo in cui viviamo. Mettendo a frutto i nostri talenti, con l’aiuto della sua grazia che è lo Spirito Santo, siamo chiamati a trasfigurare nell’amore di Dio le realtà della vita: la famiglia, gli amici, la scuola, il lavoro, i poveri, il tempo libero, il mondo.
 
Affinché la partecipazione alla S. Messa si possa imparare con uno stile attento all’età di ognuno, la Parrocchia celebra ogni domenica una S. Messa a cui invita: alle ore 10,00 i ragazzi di 2-3-4 elementare; alle ore 11,15 i ragazzi di 5 elementare, 1-2 Media.
 
Per favorire poi la crescita della fede nel quotidiano, durante il percorso del Catechismo sono proposte ai ragazzi delle iniziative e delle feste organizzate dall’Oratorio, a cui liberamente ci si può iscrivere e partecipare. Pensate con una certa cura da ragazzi (Animatori) per ragazzi, esse fanno parte a tutti gli effetti del cammino catechistico.
 
Lo scopo ultimo è quello di fare in modo che la fede donata e imparata diventi vissuta in modo naturale e attuata nella vita di tutti i giorni, sempre.
 
Per tale motivo, ricevuto il sacramento della Cresima (o Confermazione) i ragazzi, sono invitati a proseguire il cammino di crescita umana e spirituale. Viene fatta la proposta di inserirsi in un Gruppo Giovanile in Oratorio insieme agli amici.